+39 095 61 73 922 info@timeo.it
Da ieri gli utenti Whatsapp hanno iniziato a visualizzare sulle proprie chat il seguente messaggio: “I messaggi che invii in questa chat e le chiamate sono ora protetti con la crittografia end-to-end. Tocca per maggiori informazioni”.
Si tratta del nuovo sistema di protezione pensato per proteggere foto, chiamate, video, documenti e audio, che ogni giorno ci si scambia tramite l’app, dall’attacco di terzi.Come funziona la crittografia end-to-end? Bisogna attivarla? Ed in caso come bisogna fare?In sintesi il sistema consente solo al mittente e al ricevente di poter decifrare i messaggi che ci si scambia tramite la rete, grazie all’utilizzo di due chiavi (una pubblica per criptare i messaggi in uscita e una privata per decifrarli) che vanno attivate sui device, per verificare che l’attivazione sia avvenuta con successo, bisogna scansionare il Qr-code dell’altro, quindi è necessario che i due dispositivi siano fisicamente nello testo posto.