+39 095 61 73 922 info@timeo.it

Da oggi Google Chrome blocca Flash con l’autoplay della pubblicità.
Questa decisione è stata presa per limitare il consumo di batteria da parte delle macchine e aumentare la sicurezza durante la navigazione; molte aziende, fra cui YouTube e Mozilla, hanno scelto di adottare delle contromisure per ovviare alle falle di questo prodotto.
Sarà comunque possibile visionare le pubblicità in Flash con il controllo manuale.