+39 095 61 73 922 info@timeo.it

Per tutti gli amanti dei prodotti Apple, ecco qualcosa che vi piacerà.

File interminabili ed un vero e proprio ‘’Final Coutdown’’ nell’attesa che uscisse l’ultimo gioiellino che Apple ha realizzato per milioni e milioni di utenti in tutto il mondo: iPhone 6s.

Ma cosa si nasconde dietro l’inimitabile design marcato Apple? Un Software pronto a garantirvi massime prestazioni. Proprio così, infatti è stata lancia la nuovissima versione iOS 9 che da la possibilità, agli amanti della ‘piccola mela’, di poter interagire con una grandiosa intelligenza artificiale, migliorata e curata nei minimi particolari.

Anche se qualcuno lamenta già qualche bug, vediamo insieme quali sono le novità di IOS 9:

Ricerca tra le Impostazioni: Con questa versione è ora possibile cercare, tra le voci dell’app ‘impostazioni’, attraverso la barra di ricerca posta in alto. Oppure, se non potete scrivere, basta chiedere a Siri e lei sarà ingrado di aiutarvi nella ricerca grazie ad un incremento delle sue potenzialità, magari chiedendole ‘Siri, apri le impostazioni di iCloud’ e detto fatto lei eseguirà immediatamente il comando, rendendo il vostro utilizzo ipersemplificato.

Ritorna all’App: Siete impegnati a fare una ricerca su ‘Safari’, vi si apre un link e volete tornare esattamente alla schermata precedente, adesso è possibile grazie ad un piccolo comando posto in alto a destra dello schermo.

Impostazioni Batteria: Grandi novità anche per la batteria. Immaginate di essere sulla metro e il vostro Iphone ha pochissima batteria. Nessun problema! Basta limitare i consumi. Come fare? Semplicissimo! Abilita la modalità  ‘’risparmio energetico’’ che chiuderà tutte le app in background, sfondi animati e qualche altra fonte di consumo, affinchè quella piccola percentuale basti per tutto il viaggio. Sarà inoltre possibile monitorare lo stato della batteria direttamente dal centro notifiche.

Trova il mio iPhone: ‘Trova il mio iPhone’ e ‘trova i miei amici’ saranno già preinstallati su iOS 9, con tanto di Widget per il Centro Notifiche.

Cartelle di App: L’Ipad è passato da 3×3 a 4×4. Ciò significa che sarà possibile inserire all’interno di una singola cartella ben 240 app contro le 135 di iPhone.

Cartelle in App Foto: Sono state create delle apposite cartelle per i vostri Selfie e gli Screenshot.

Home Sharing: La già nota ed amata ‘condivisione domenstica’ dei media.

Tastiera: Aggiornamento delle funzioni Maiuscolo, con un cambio della layout che ne rende ancora più semplice l’utilizzo.

Handoff: Tra tutte, potrebbe magari essere la più amata. Handoff, quella feature che permette di riprendere il lavoro che stavi facendo, attraverso un altro dispositivo, esattamente dal punto in cui lo avevi lasciato. È stata spostata nell’ app-switcher, l’interfaccia che compare con il doppio clic sul pulsante ‘Home’.

HomeKit: Con HomeKit puoi utilizzare il tuo dispositivo iOS per controllare tutti gli accessori di casa che riportano l’etichetta “Works with Apple HomeKit” e risponderà a richieste quali: ‘se accade questo, allora accendi e spegni quest’altro. Può supportare più utenti ed è molto più intuitivo di prima.